Procedura online per la compilazione e l’invio della richiesta di contributo per il rimborso delle spese sostenute per l’acquisto di abbonamenti a mezzi di trasporto pubblico locale, su gomma e su rotaia, nelle sedi dei corsi di laurea per l’a.a. 2021/2022

Dalle ore 9:00 del 10/08/2022 e fino alle ore 14:00 del 5/10/2022, sarà attiva e resa disponibile nella pagina personale del portale dei servizi online dell’Ente, l’applicazione online per la compilazione e l’invio della richiesta di contributo per il rimborso spese sostenute per l’acquisto di abbonamenti a mezzi di trasporto pubblico locale, su gomma e su rotaia, nelle sedi

Per richiedere il contributo è necessario eseguire la seguente procedura:

  1. ACCEDERE all’applicazione internet resa disponibile nella pagina personale del portale dei servizi online dell’Ente (SPID, CIE o, solamente per gli studenti stranieri che non possono richiedere SPID, credenziali codice fiscale e password);
  2. COMPILARE i campi obbligatori del form;
  3. CONFERMARE i dati inseriti e attendere SMS con codice OTP per la validazione degli stessi (solamente per coloro i quali non accedono con SPID o CIE);
  4. INSERIRE nell’apposito campo il codice OTP ricevuto via SMS per la validazione dei dati inseriti nella richiesta benefici (solamente per coloro i quali non accedono SPID o CIE);
  5. TERMINARE la procedura.

Di seguito, alcune informazioni utili:

  • Possono chiedere il contributo gli studenti universitari ed AFAM idonei (assegnatari e non assegnatari) di borsa di studio per l’a.a. 2021/2022, che dimostrano di avere sostenuto delle spese per l’acquisto di abbonamenti a mezzi di trasporto pubblico locale, su gomma e su rotaia, nelle sedi dei corsi di laurea;
  • Il contributo a rimborso è concesso per abbonamenti nominativi annuali, mensili o settimanali, relativi al periodo 1° ottobre 2021 – 30 settembre 2022, fino ad un ammontare massimo complessivo di € 50,00 e comunque non oltre il valore della spesa documentata.
  • La richiesta di rimborso spese, compilata ed inviata online, deve essere regolarizzata. I richiedenti devono caricare (upload), tramite procedura online disponibile nell’apposita sottosezione denominata “Fascicolo” all’uopo creata nella homepage del portale dei servizi online dell’Ente, in un unico file pdf della dimensione max di 5MB, la copia degli abbonamenti (annuali, mensili o settimanali, dai quali è rilevabile il nominativo del richiedente, l’importo pagato e il periodo), e l’eventuale ulteriore documentazione aggiuntiva comprovante l’acquisto.

Per ogni ulteriore dettaglio si rinvia a quanto previsto dal Bando.

Per eventuali informazioni e/o chiarimenti, l’ERSU risponde

Ti potrebbe interessare... More from author

Carattere leggibile
Contrasto Elevato
function remove_google_fonts_stylesheet() { wp_dequeue_style( 'open-sans-css' ); } add_action( 'wp_enqueue_scripts', 'remove_google_fonts_stylesheet', 999 );