Attivazione “Google Pay” e “Apple pay”, innovative modalità di pagamento digitali per ricaricare il “Borsellino elettronico” dall’app “ERSU Palermo”

Continua il processo di transizione al digitale dell’Ente, volto per semplificare i processi e migliorare i servizi offerti all’utenza abituata al quotidiano utilizzo delle nuove tecnologie digitali aperte ai dispositivi mobili: dal 1° dicembre 2022 è possibile ricaricare il “Borsellino elettronico” (modalità di pagamento digitale che è subentrata al “contante” nelle mense universitarie) utilizzando “Google pay” o “Apple pay”.

Brevemente, le app “Google Pay” (per dispositivi Android) e “Apple pay” (per dispositivi iOS) sono delle piattaforme digitali che consentono di effettuare acquisti online o di pagare direttamente con lo smartphone.

Per utilizzare “Google Pay” o “Apple pay” occorre scaricare l’app dagli store e collegarla ad una carta di credito, di debito o prepagata (Maestro, MasterCard, Visa) emessa da un istituto di credito supportato (è necessario, preliminarmente, configurare il proprio smartphone seguendo le istruzioni guidate di Google o di Apple).

In conclusione, dal 1° dicembre 2022, la persona che registra la propria carta di pagamento in “Google Pay” o “Apple pay” non avrà più bisogno di portarla con sé per ricaricare il “Borsellino elettronico”.

Per eventuali informazioni, l’ERSU risponde.

Ti potrebbe interessare... More from author

Carattere leggibile
Contrasto Elevato
function remove_google_fonts_stylesheet() { wp_dequeue_style( 'open-sans-css' ); } add_action( 'wp_enqueue_scripts', 'remove_google_fonts_stylesheet', 999 );