Termini per la rettifica dati dichiarati o integrazione documenti alla domanda di borsa di studio a.a. 2017/18

Fino alle ore 14:00 di giovedì 12 ottobre 2017, sarà possibile effettuare rettifiche ai dati dichiarati (es. rettifica cfu, rettifica ISEE, altro) o integrazione documenti alla domanda di borsa di studio (es. copia del documento d’identità, copia del permesso di soggiorno, documentazione rilasciata dalla banca attestante l’inesistenza o l’inconsistenza delle omissioni/difformità rilevate nell’attestazione ISEE dall’INPS, altro), presentando il “Modulo di rettifica/integrazione dati” (la procedura di compilazione e di invio online è disponibile nella pagina personale dei servizi ersuonline del portale studenti).
Affinché la richiesta di rettifica/integrazione dati sia ritenuta valida ai fini concorsuali, occorrerà eseguire la seguente procedura:

 Accedere al portale studenti dal sito istituzionale dell’ERSU Palermo www.ersupalermo.gov.it e cliccare sul link attivo dell’applicazione online;
 Compilare online il modulo (spuntare solamente le voci che si intendono rettificare e riportare il dato corretto);
 Stampare e firmare la richiesta;
 Scannerizzare in un unico file pdf e della dimensione massima di 2 MB, la richiesta firmata, la copia del documento d’identità e l’eventuale documentazione aggiuntiva da integrare;
 Caricare (upload) il file pdf utilizzando l’applicazione online.
Di seguito alcune precisazioni:
– rettificare solamente le voci che hanno subito modifiche rispetto alla domanda di partecipazione;
– non è necessario indicare i dati corretti già dichiarati nella domanda di borsa di studio;
– nel caso fossero stati commessi degli errori nel modulo inviato, annullare la richiesta e ripetere l’intera procedura: l’ultimo modulo inviato sarà considerato valido ai fini della rettifica
– l’applicazione per la compilazione e l’invio online del modulo sarà disattivata alle ore 14 del 12 ottobre 2017.

ATTENZIONE: Scaduti i termini di presentazione del suddetto modulo, non sarà più possibile rettificare dati o integrare documentazione alla domanda di borsa di studio (non è previsto alcun ravvedimento). Pertanto, ai sensi dell’art. 13 del bando, l’Ufficio Concorsi e benefici procederà alla revoca dei benefici attribuiti a coloro i quali:
 non hanno sanato, entro il periodo previsto per la presentazione del modulo di rettifica/integrazione dati, le irregolarità rilevate d’ufficio e pubblicati negli elenchi dei partecipanti al concorso;
 hanno autocertificato dati che risultino difformi da quanto riscontrabile nei documenti allegati e dalle banche dati;
 hanno presentato attestazione ISEE irregolare (scaduta, non valida per le prestazioni agevolate per il diritto allo studio universitario, con annotazioni relative a omissioni/difformità. ecc..) e che non hanno sanato entro il periodo previsto per la presentazione del modulo di rettifica/integrazione dati, le irregolarità rilevate d’ufficio e pubblicate negli elenchi dei partecipanti al concorso;
 vengono meno all’invito dell’Amministrazione a presentare ulteriori chiarimenti a conferma delle dichiarazioni rese o entro i termini previsti nella comunicazione personale ricevuta;
 risultino morosi, ossia, studenti ai quali siano stati revocati benefici per anni accademici precedenti e che non abbiano provveduto alla restituzione delle somme percepite (Borsa di studio e altri benefici monetari e non);
 abbiano presentato dichiarazioni mendaci.

Sulla base di frequenti domande poste dai partecipanti al concorso per l’attribuzione di borse e servizi dell’ERSU di Palermo, per l’a.a. 2017/18, si riassumono, di seguito, alcune risposte circa la modalità di compilazione del modulo di rettifica/integrazioni dati tratte dalle FAQ.

Modifica attestazione ISEE dichiarata perché quella indicata nella domanda di borsa di studio è stata rettificata o annullata o non si applica per le prestazioni per il diritto allo studio universitario (ISEE ordinario).
 Compilare il Quadro A del modulo spuntando “DSU”
 indicare il nuovo prot. DSU e il codice fiscale del dichiarante
 stampare e firmare il modulo di rettifica/integrazione dati;
 caricare (upload) in unico file formato PDF e della dimensione massima di 2 Megabyte, il modulo stampato e firmato e la copia del documento d’identità in corso di validità.
Attenzione:
– non è necessario allegare l’attestazione ISEE;
– indicare il prot. Mittente/CAF (rilevabile dalla ricevuta rilasciata dal caf attestante l’avvenuta presentazione della DSU) solamente se l’attestazione ISEE non è ancora disponibile.

Modifica attestazione ISEE dichiarata perché quella indicata nella domanda di borsa di studio sono state rilevate omissioni e/o difformità.
Nei casi di omissioni o difformità, secondo la normativa in vigore, il richiedente una qualsiasi prestazione ha due alternative possibili:
1) presentare una nuova DSU, comprensiva delle informazioni in precedenza omesse o diversamente esposte;
2) avvalersi dell’attestazione ISEE recante l’annotazione delle omissioni e/o difformità ed allegare alla domanda di borsa di studio idonea documentazione per comprovare la completezza e veridicità dei dati indicati nella dichiarazione (es. prodotti finanziari inesistenti, prodotti finanziari con giacenza media annua nulla, altro). La documentazione va richiesta esclusivamente dall’utente all’intermediario (Banca, Poste Italiane, ecc.) che ha comunicato i rapporti finanziari all’Agenzia delle entrate.

Per chi sceglie l’alternativa n. 1:
 Compilare il Quadro A del modulo spuntando “DSU”
 indicare il nuovo prot. DSU e il codice fiscale del dichiarante;
 stampare e firmare il modulo di rettifica/integrazione dati;
 caricare (upload) in unico file formato PDF e della dimensione massima di 2 Megabyte, il modulo stampato e firmato e la copia del documento d’identità in corso di validità.
Attenzione:
– non è necessario allegare l’attestazione ISEE;
– indicare il prot. Mittente/CAF (rilevabile dalla ricevuta rilasciata dal caf attestante l’avvenuta presentazione della DSU) solamente se l’attestazione ISEE non è ancora disponibile.

Per chi sceglie l’alternativa n. 2:
 Compilare il Quadro E del modulo spuntando “Integrazione documentazione” (indicare i documenti comprovanti la veridicità dei dati dichiarati nella DSU con omissioni e/o difformità);
 Stampare e firmare il modulo di rettifica/integrazione dati;
 Caricare (upload) in unico file formato PDF e della dimensione massima di 2 Megabyte, il modulo stampato e firmato, la copia del documento d’identità in corso di validità e la documentazione aggiuntiva.

Modifica prot. DSU o prot. mittente dichiarato perché con quello erroneamente indicato nella domanda di borsa di studio non risulta alcuna attestazione ISEE (l’ERSU non ha potuto acquisire d’ufficio alcuna attestazione ISEE).
 Compilare il Quadro A del modulo spuntando “DSU”
 indicare il nuovo prot. DSU e il codice fiscale del dichiarante;
 stampare e firmare il modulo di rettifica/integrazione dati;
 caricare (upload) in unico file formato PDF e della dimensione massima di 2 Megabyte, il modulo stampato e firmato e la copia del documento d’identità in corso di validità.
Attenzione:
– non è necessario allegare l’attestazione ISEE;
– indicare il prot. Mittente/CAF (rilevabile dalla ricevuta rilasciata dal caf attestante l’avvenuta presentazione della DSU) solamente se l’attestazione ISEE non è ancora disponibile.

Modifica attestazione ISEE dichiarata perché la modalità di calcolo di quella indicata nella domanda di borsa di studio è errata (richiedente non in possesso di requisiti studente “autonomo”, richiedente coniugato non in possesso di requisiti studente “autonomo”, richiedente non coniugato con figli non in possesso di requisiti studente “autonomo”).
Lo studente autonomo (o anche coniugato o non coniugato con figli), è riconosciuto “autonomo” se in possesso di entrambi i seguenti requisiti:
a) residenza esterna all’unità abitativa della famiglia di origine, da almeno due anni rispetto alla data di presentazione della domanda, in alloggio non di proprietà di un suo membro;
b) redditi da lavoro dipendente o assimilati fiscalmente dichiarati, da almeno due anni, non inferiori di norma a € 6.500,00 con riferimento ad un nucleo familiare di una sola persona.
In assenza anche di uno solo dei suddetti requisiti, lo studente dovrà indicare nell’attestazione ISEE, anche i redditi percepiti dai componenti della famiglia d’origine (modalità di calcolo studente “attratto” nel nucleo familiare di origine senza eventuali coniuge e/o figli).
Lo studente che risiede con soggetti estranei al nucleo familiare convenzionale (ad es. nonni, zii, e/o altro) e non è in possesso dei requisiti di “autonomia”, deve essere “attratto” nel nucleo familiare di origine senza eventuali coniuge e/o figli.
 Compilare il Quadro A del modulo spuntando “DSU”
 indicare il nuovo prot. DSU e il codice fiscale del dichiarante;
 stampare e firmare il modulo di rettifica/integrazione dati;
 caricare (upload) in unico file formato PDF e della dimensione massima di 2 Megabyte, il modulo stampato e firmato e la copia del documento d’identità in corso di validità.
Attenzione:
– non è necessario allegare l’attestazione ISEE;
– indicare il prot. Mittente/CAF (rilevabile dalla ricevuta rilasciata dal caf attestante l’avvenuta presentazione della DSU) solamente se l’attestazione ISEE non è ancora disponibile.

Condizioni particolari in precedenza non indicate (possesso requisiti benefici riservati studenti diversamente abili ai sensi della L. 140/92, art. 3 comma 3 o con invalidità riconosciuta pari o superiore al 66%; Stranieri provenienti da paesi extracomunitari particolarmente poveri o rifugiati politici, aventi diritto alla protezione internazionale; Orfani di vittime del lavoro; Figli di emigrati siciliani all’estero; Orfani di vittime per motivi di mafia; Vittime dell’usura e/o figli di vittime dell’usura; Residenti nelle isole minori ricadenti nel territorio della Regione Siciliana; Orfani che dimostrano di essere ospiti o essere stati ospiti in una struttura di accoglienza, pubblica o privata).
 Compilare il Quadro A del modulo spuntando “Possesso requisiti benefici riservati” (selezionare la voce interessata);
 stampare e firmare il modulo di rettifica/integrazione dati;
 caricare (upload) in unico file formato PDF e della dimensione massima di 2 Megabyte, il modulo stampato e firmato, la copia del documento d’identità in corso di validità e la documentazione aggiuntiva attestante il possesso dei requisiti riservati (es. certificato disabilità, attestazione INAL, ecc…).

Modifica/integrazione dati dichiarati nella domanda di borsa di studio relativi alla carriera (es. istituzione universitaria, tipologia corso, rinuncia non dichiarata, ecc…)
 Compilare il Quadro B del modulo, relativo a tutti i dati della carriera universitaria/accademica (spuntare la voce interessata e riportare il dato corretto);
 stampare e firmare il modulo di rettifica/integrazione dati;
 caricare (upload) in unico file formato PDF e della dimensione massima di 2 Megabyte, il modulo stampato e firmato e la copia del documento d’identità in corso di validità.

Modifica del totale dei cfu validi ai fini del merito al 10 agosto 2017 (es. modifica numero cfu sostenuti/convalidati, eventuali cfu sostenuti all’estero, eventuali cfu non dedotti perché derivanti da carriera decaduta/rinunciata o corsi singoli, eventuali punti bonus).
 Compilare il Quadro C del modulo, relativo ai requisiti di merito (spuntare la voce interessata e riportare nelle apposite caselle i dati corretti);
 stampare e firmare il modulo di rettifica/integrazione dati;
 caricare (upload) in unico file formato PDF e della dimensione massima di 2 Megabyte, il modulo stampato e firmato e la copia del documento d’identità in corso di validità.

Modifica media aritmetica dei voti al 10 agosto 2017.
 Compilare il Quadro C del modulo, relativo ai requisiti di merito (spuntare la voce interessata e riportare nelle apposite caselle i dati corretti);
 stampare e firmare il modulo di rettifica/integrazione dati;
 caricare (upload) in unico file formato PDF e della dimensione massima di 2 Megabyte, il modulo stampato e firmato e la copia del documento d’identità in corso di validità.
Attenzione: Per gli studenti UNIPA, nei casi in cui sia stato accertato che la media aritmetica dichiarata sia stata desunta dal portale studenti, l’Ufficio Concorsi e Benefici provvederà alla rettifica d’ufficio.

Modifica n. lodi al 10 agosto 2017.
 Compilare il Quadro C del modulo, relativo ai requisiti di merito (spuntare la voce interessata e riportare nelle apposite caselle i dati corretti);
 stampare e firmare il modulo di rettifica/integrazione dati;
 caricare (upload) in unico file formato PDF e della dimensione massima di 2 Megabyte, il modulo stampato e firmato e la copia del documento d’identità in corso di validità.

Modifica benefici richiesti per coloro i quali intendono richiedere anche il servizio abitativo – posto letto ma hanno richiesto nella domanda solamente la borsa di studio e servizio ristorazione oppure per coloro i quali intendono richiedere solamente la borsa di studio e servizio ristorazione ma hanno richiesto nella domanda anche il servizio abitativo – posto letto.
 Compilare il Quadro D del modulo, relativo ai benefici richiesti (spuntare la voce interessata);
 stampare e firmare il modulo di rettifica/integrazione dati;
 caricare (upload) in unico file formato PDF e della dimensione massima di 2 Megabyte, il modulo stampato e firmato e la copia del documento d’identità in corso di validità.

Autocertificazione non inviata o inviata senza firma.
 Scaricare dalla pagina personale dei servizi ersuonline del portale studenti l’autocertificazione, stamparla e firmarla;
 Compilare il Quadro E del modulo spuntando “Integrazione documentazione” (indicare il documento da integrare);
 Stampare e firmare il modulo di rettifica/integrazione dati;
 Caricare (upload) in unico file formato PDF e della dimensione massima di 2 Megabyte, il modulo stampato e firmato, l’autocertificazione stampata e firmata, la copia del documento d’identità in corso di validità.

Autocertificazione inviata senza documento d’identità (o documento d’identità scaduto, non valido, ecc…) o senza documentazione aggiuntiva (es. permesso di soggiorno; documentazione situazione economico-patrimoniale studenti stranieri rilasciata dalla competente Autorità del Paese, tradotta ed eventualmente legalizzata, ai fini ISEE parificato; certificato d’invalidità; certificato INAIL orfani vittime del lavoro; ecc…)
 Compilare il Quadro E del modulo spuntando “Integrazione documentazione” (indicare il documento da integrare);
 Stampare e firmare il modulo di rettifica/integrazione dati;
 Caricare (upload) in unico file formato PDF e della dimensione massima di 2 Megabyte, il modulo stampato e firmato, la copia del documento d’identità in corso di validità.

CONTATTI

Per informazioni e/o eventuali chiarimenti rivolgersi all’Ufficio Relazioni con il Pubblico o all’Ufficio Concorsi e benefici (tel. 091.6546050/6 – 091.23860395 email borse@ersupalermo.gov.it).

Per eventuali chiarimenti durante la compilazione o il caricamento (upload) online del modulo di rettifica rivolgersi all’Ufficio Concorsi e benefici utilizzando esclusivamente il form disponibile (il link è attivo in fondo alla pagina personale dei servizi ersuonline del portale studenti).
Le risposte alle email sarà assicurata fino alle ore 13:00 del 12 ottobre 2017.

Per eventuali problemi tecnici durante la compilazione o il caricamento (upload) online del modulo di rettifica rivolgersi all’Assistenza tecnica utilizzando esclusivamente il form disponibile (il link è’ attivo in fondo alla pagina personale dei servizi ersuonline del portale studenti).
L’assistenza tecnica sarà assicurata fino alle ore 13:00 del 12 ottobre 2017.

Ti potrebbe interessare... More from author