RISPOSTE A RICHIESTE DI CHIARIMENTI,RELATIVE ALLA,GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA, AI SENSI DELL’ART. 60 DEL D.LGS. 50/2016 E S.M.I., PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE NELLE MENSE UNIVERSITARIE DELL’ERSU DI PALERMO, CIG: 7132539561,CPV: 55512000-2

Sono pervenute alcune richieste di chiarimenti, alle quali si forniscono le seguenti risposte.
Quesito 1:
Richiesta di chiarimenti in merito alle attrezzature presenti presso la Mensa Santi Romano,
specificando a fine dell’attuale servizio quali di esse resteranno in proprietà dell’ERSU.
Risposta:
l’Art. 24 <Strutture> del Capitolato speciale prevede, tra l’altro, che: “L’ERSU mette a
disposizione dell’Impresa i locali, gli impianti, le attrezzature e gli arredi già presenti nei locali
(…)”.
Quesito 2:
Richiesta di chiarimenti relativa alla possibilità di effettuare ulteriori approfondimenti e rilievi
alla luce di quanto emerso durante il sopralluogo.
Risposta:
l’Art. 3 <Sopralluogo> del Disciplinare di gara non prevede la possibilità di ulteriori
sopralluoghi.
Quesito 3:
Richiesta di chiarimenti relativa a quale criterio dell’offerta tecnica debba essere allegato il
computo metrico dettagliato in base a quanto richiesto dall’art. 32 del Capitolato speciale.
Risposta:
Al criterio di valutazione 1QL vanno allegati interventi e migliorie relativi al rifacimento bagni
ed alla riqualificazione degli ambienti, mentre al criterio di valutazione 2QL vanno allegati
interventi e migliorie relativi alla fornitura ed alla posa in opera degli arredi e delle
attrezzature.

Il Responsabile Unico del Procedimento
Dott. Sergio Lupo

 

Link alla gara

Ti potrebbe interessare... More from author