Procedura online per la compilazione e l’invio delle richieste “altri contributi” per l’a.a. 2017/18

Sono disponibili, nella pagina personale dei servizi ersuonline del portale studenti, le applicazioni online per la compilazione e l’invio delle seguenti richieste “altri contributi”, così come definiti dall’art. 30 del bando, per l’a.a. 2017/18:

–  contributo per cause eccezionali

–  contributo per la mobilità internazionale

–  contributo per  l’acquisto di protesi e supporti, nonché di tutti gli interventi che agevolino la fruizione dell’attività didattica e lo  studio a studenti diversamente abili.

Si riporta, di seguito, promemoria scadenze ed informazioni utili desunte dal bando.

Contributi per cause eccezionali

Il contributo per cause eccezionali lo possono richiedere solamente chi è risultato assegnatario o non assegnatario (idoneo) di borsa di studio per l’a.a. 2017/18 e che dimostra uno stato di bisogno particolare dovuto esclusivamente ad uno dei seguenti motivi:

  • malattia grave del richiedente;
  • morte di un genitore convivente;
  • malattia grave o comunque un evento che annulla o limita la capacità lavorativa, riducendone il reddito, di un genitore convivente e produttore di reddito (purché non si tratti di reddito derivante da pensione).

La richiesta del contributo dovrà essere presentata entro le ore 14:00 del 30 giugno 2018.

Ognuna di tale situazione dovrà essere documentata e deve essersi verificata dal 1° luglio 2017 al 30 giugno 2018.

Per richiedere il contributo è necessario:

  • accedere all’applicazione internet resa disponibile nella pagina personale dei servizi ERSU del portale studenti;
  • compilare, entro le ore 14:00 del 30 giugno 2018, i campi obbligatori del form;
  • stampare e firmare la richiesta (autocertificazione);
  • caricare (upload) in unico file formato PDF e della dimensione massima di 2 Megabyte, entro le ore 14:00 del 30 giugno 2018, l’autocertificazione stampata e firmata, la copia del documento d’identità in corso di validità ed eventuali documentazioni aggiuntive.

Contributi per la mobilità internazionale

Il contributo per mobilità internazionale lo possono richiedere gli studenti, di seguito specificati, che per l’a.a. 2017/18 sono risultati assegnatari della borsa di studio relativa ai programmi di studio promossi dall’Unione Europea (Erasmus, Tempus, ecc.) o anche a programmi non comunitari:

  1. gli studenti assegnatari o idonei alla borsa di studio dell’ERSU;
  2. gli studenti che non hanno partecipato al concorso per la borsa di studio ma che rientrano nei requisiti di reddito e di merito stabiliti dal bando (non è previsto l’utilizzo di punti bonus per il raggiungimento del merito);
  3. gli studenti che hanno i requisiti di merito previsti dal bando (non è previsto l’utilizzo di punti bonus per il raggiungimento del merito) e i cui valori ISEE/ISPE non eccedenti del 40% i limiti stabiliti, a condizione che risultino vincitori di borsa di studio erogata dall’università/istituto di alta formazione artistica o musicale per importo non inferiore ad €125,00 al mese + il contributo erogato dall’Unione Europea o da altra istituzione anche non comunitaria;
  4. gli studenti coinvolti in progetti di mobilità nell’ambito del programma Leonardo, che risultano laureati da non più di un anno dall’inizio del tirocinio e che siano risultati idonei per la Borsa di studio dell’ERSU nell’ultimo anno di studi.

 

Attenzione: E’ indispensabile che il periodo di studio e/o tirocinio all’estero abbia un riconoscimento accademico in termini di CFU, esami o che sia finalizzato alla predisposizione della prova conclusiva

La richiesta del contributo dovrà essere presentata entro le ore 14:00 del 31 dicembre 2017.

Per richiedere il contributo è necessario:

  • accedere all’applicazione internet resa disponibile nella pagina personale dei servizi ERSU del portale studenti;
  • compilare, entro le ore 14:00 del 31 dicembre 2017,  i campi obbligatori del form;
  • stampare e firmare la richiesta (autocertificazione);
  • caricare (upload) in unico file formato PDF e della dimensione massima di 2 Megabyte, entro le ore 14:00 del 31 dicembre 2017, l’autocertificazione stampata e firmata, la copia del documento d’identità in corso di validità ed eventuali documentazioni aggiuntive.

Gli studenti dovranno indicare gli elementi indispensabili per reperire le informazioni e/o i dati dichiarati relativi alla mobilità internazionale (Accordo di mobilità ai fini di studio stipulato con l’istituzione universitaria di riferimento, attività programmata-learning agreement, periodo di permanenza all’estero, eventuale proroga contratto o periodo permanenza, merito conseguito all’estero e riconosciuto dall’istituzione universitaria).

Successivamente, coloro i quali hanno richiesto il contributo entro la suddetta scadenza, potranno presentare entro e non oltre le ore 14:00 del 31 ottobre 2018,  eventuale documentazione aggiuntiva (copia biglietti voli o spostamenti internazionali, altro) per la definizione della richiesta.

Contributi  finalizzati all’acquisto di protesi e supporti, nonché di tutti gli interventi che agevolino la fruizione dell’attività didattica e lo  studio a studenti diversamente abili

Il contributo finalizzato all’acquisto di protesi e supporti, nonché di tutti gli interventi che agevolino la fruizione dell’attività didattica e lo  studio lo possono richiedere gli studenti diversamente abili assegnatari o non assegnatari (idonei) di borsa di studio per l’a.a. 2017/2018.

La richiesta del contributo dovrà essere presentata entro le ore 14:00 del 30 giugno 2018.

Per richiedere il contributo è necessario:

  • accedere all’applicazione internet resa disponibile nella pagina personale dei servizi ERSU del portale studenti;
  • compilare, entro le ore 14:00 del 30 giugno 2018,  i campi obbligatori del form;
  • stampare e firmare la richiesta (autocertificazione);
  • caricare (upload) in unico file formato PDF e della dimensione massima di 2 Megabyte, entro le ore 14:00 del 30 giugno 2018, l’autocertificazione stampata e firmata, la copia del documento d’identità in corso di validità ed eventuali documentazioni aggiuntive.

Fermo restando gli adempimenti previsti dal bando di concorso, gli studenti richiedenti  questo contributo dovranno allegare alla richiesta il preventivo della spesa che intende sostenere, la seguente documentazione:

  • specifica prescrizione rilasciata dal medico specialista dell’Asl di appartenenza, dalla quale risulti il collegamento funzionale tra la menomazione e il sussidio tecnico e informatico;
  • certificato, rilasciato dalla competente Asl, attestante l’esistenza di una invalidità funzionale rientrante tra le quattro forme ammesse (cioè di tipo motorio, visivo, uditivo o del linguaggio) e il carattere permanente della stessa.

Il contributo sarà assegnato, nei limiti previsti dall’art. 1 e delle risorse economiche disponibili, in base al criterio della priorità temporale di acquisizione al protocollo dell’Ente della richiesta “altri contributi” o della documentazione a corredo della stessa.

L’erogazione del contributo, che non può superare il valore di € 1.000,00, avverrà a seguito dell’approvazione dell’Ente e della consegna della fattura della spesa sostenuta.

Il contributo può essere concesso una sola volta durante la carriera universitaria.

Per eventuali chiarimenti contattare l’URP o l’Ufficio Concorsi e Benefici:

Tel. 091.654 6050/6 – 091.23860395 (dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 13:00 e il mercoledì dalle ore 15:30 alle ore 17:30) email borse@ersupalermo.gov.it

Ti potrebbe interessare... More from author