Occupato l’Hotel Patria. Il commissario Amodei incontra gli studenti

Palermo, 19 aprile 2013

Giuseppe Amodei, commissario straordinario Ersu Palermo
Giuseppe Amodei, commissario straordinario Ersu Palermo

Una trentina di studenti dei collettivi universitari autonomi dell’ateneo palermitano ha occupato l’hotel Patria, in via Alloro a Palermo, per chiedere di rendere fruibile la struttura, di proprietà dell’università e data in custodia all’Ersu di Palermo. La struttura non è agibile perchè non sono stati ancora realizzati alcuni interventi di messa in sicurezza dell’immobile che dovrebbe ospitare una residenza universitaria con circa 100 posti letto. «Da 15 giorni sono commissario dell’ente – dice il commissario straordinario dell’Ersu, Giuseppe Amodei – e lunedì ci sarà una conferenza di servizio per sbloccare l’iter per sbloccare l’avvio dei lavori necessari. Non condivido le modalità della protesta, perchè se con l’occupazione si dovessero procurare danni alla struttura, sicuramente nascerebbero ulteriori problemi e si creerebbero ulteriori disagi agli foto-1studenti fuori sede perchè si rallenterebbe l’iter per rendere fruibile la struttura, anche se condivido le rivendicazione degli studenti per disporre di maggiori residenze universitarie in città. In tal senso tiamo lavorando anche per l’acquisizione di nuovi immobili da destinare a edilizia residenziale universitaria.>>

Ti potrebbe interessare... More from author