Nuove disposizioni per l’utenza delle Residenze. 13 marzo 2020

Si informa che da venerdì 13 marzo 2020, nell’ambito delle iniziative già intraprese dall’ERSU, relative allo stato di emergenza nazionale connesso al rischio sanitario per l’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili (coronavirus COVID-19), visto l’allegato C della nota della Presidenza e della Direzione ( prot. interno n. 216 dell’11 marzo 2020, avente ad oggetto: “Provvedimenti di contenimento del fenomeno epidemiologico da COVID-19 – Prime iniziative attivate ed in itinere”), si dispone quanto segue a partire da venerdì 13 marzo 2020:

  1. Gli utenti in atto presenti presso le varie strutture dell’ente dovranno essere alloggiati in camere singole;
  2. Se un utente deve essere spostato in una stanza che è assegnata ad altro utente e dove vi sono effettipersonali di quest’ultimo, si dovrà procedere secondo le seguenti istruzioni:
    • Il referente di struttura, accompagnato da personale di portineria e/o di pulizia, stilerà appositoverbale di inventario degli effetti personali lasciati dall’utente in atto assente dalla struttura;
    • Il verbale dovrà essere sottoscritto sia dal referente di struttura che dai testimoni summenzionati;
    • Gli effetti personali lasciati dall’utente, in atto assente dalla struttura, dovranno essere raccolti in unascatola, o in un sacco, sigillato e conservato nel magazzino della struttura.

Leggi la disposizione del direttore dell’ERSU.

Ti potrebbe interessare... More from author

Carattere leggibile
Contrasto Elevato