Borse di studio e benefici Ersu 2017/2018: pronte le graduatorie. Con l’accredito della tassa regionale per il diritto allo studio da parte delle università si pagherà la prima rata.

Palermo, 2 novembre 2017

“Gli uffici hanno già predisposto gli elenchi dei partecipanti (link )  risultati idonei e siamo certi che le università procederanno a breve – così come richiesto dai nostri uffici – a versare all’Ersu la tassa per il diritto allo studio (n.d.r.: già incassata dalle università al momento dell’iscrizione degli studenti) per potere procedere al pagamento della prima rata della borsa di studio agli studenti universitari che potranno così risultare assegnatari dei benefici”: a dichiararlo è Roberto Rizzo, commissario straordinario dell’Ersu Palermo, commentando i dati relativi al concorso per i benefici – indetto dall’Ersu Palermo – per l’anno accademico 2017/2018, riservato agli studenti delle università pubbliche e private, alle accademie delle belle arti e ai conservatori di musica della Sicilia occidentale.

Al concorso Ersu – alla data di giorno 1 novembre scorso – risultano avere fatto domanda numero 9.470 studenti: 8.716 sono risultati idonei (dato suscettibile di variazione in fase di accertamento dei requisiti dichiarati) di cui 3.533 studenti iscritti al primo anno (40,5%), mentre 5.183 sono iscritti al secondo anno e successivi (59,5%).

La maggior parte degli studenti sono iscritti all’Università degli studi di Palermo (93,2%), mentre il 6,8% degli studenti è iscritto presso le altre istituzioni di livello universitario presenti in Sicilia occidentale (Lumsa, Accademie delle belle arti, Conservatori di Musica).

In tutto le richieste provenienti da studenti stranieri sono, invece, 185 (2,3%).

1.819, infine, il numero degli studenti universitari in possesso dei requisiti per chiedere l’assegnazione di un posto letto (20,9% degli idonei al concorso) nelle strutture abitative Ersu.

Infine, si ricorda che, secondo quanto previsto dal bando di concorso, gli studenti non “in sede”, assegnatari/idonei di Borsa di Studio, sono tenuti a presentare, da giorno 1 novembre 2017 a giorno 10 gennaio 2018, la Dichiarazione di locazione per il passaggio dallo status di “pendolare” allo status di “fuori sede”.

20171012_153119

Ti potrebbe interessare... More from author